“Sud – I Poeti”, Macabor avvia una collana sulla poesia meridionale, con una prima antologia

L’editore Macabor annuncia l’uscita del primo dei venti volumi di SUD – I POETI . Il primo volume è dedicato ad “Antonio Spagnuolo e l’assedio della poesia”,  a cura di Bonifacio Vincenzi (Pag. 274 – Euro 20)
Hanno collaborato a questo primo volume: Elio Andriuoli, Domenico Cara, Maria Pina Ciancio, Pino Corbo, Marco Di Pasquale, Mauro Ferrari, Elio Grasso, Carlo Jovine, Dante Maffia, Giulia Martini, Gianni Mazzei, Ivano Mugnaini, Massimo Pamio, Marisa Papa Ruggiero, Plinio Perilli, Raffaele Piazza, Felice Piemontese, Ugo Piscopo, Enzo Rega, Eleonora Rimolo, Paolo Ruffilli, Filippo Senatore, Emilia Sirangelo, Lorenzo Spurio, Mara Venuto.

Il libro, oltre alla sezione dedicata a Spagnuolo, ne presenta altre due, la prima accoglie poesie di alcuni dei amggiori poeti del Sud, scomparsi e mai dimenticati, come  Giuseppe Jovine, Giammario Sgattoni, Angelo Fasano, Antonio Verri, Aldo Dramis.  L’ultima sezione è una antologia di poeti meridionali (“di un’area geofragica tanto scomoda quanto affascinante”): Franco Dionesalvi, Giuseppe Rosato, Rossella Tempesta, Antonio Bux, Lorenza Colicigno, Lina Salvi, Alfredo Bruni, Silvano Trevisani, Eleonora Rimolo. ognuno dei poeti è presentato da un critico letterario tra i più noti del panorama nazionale.

Lascia un commento