Oggi, in riva al Mar Piccolo, l’epilogo della battagli dell’Xi secolo

 

È il giorno dell’epilogo: dopo l’iniziale sconfitta dei contingenti
bizantini da parte dei Normanni guidati da Roberto il Guiscardo e dal conte
Malgerio, domenica pomeriggio sarà il generale bizantino Mariarcha a
sconfiggere i Normanni e a riconquistare Taranto.

Ultimo atto, domenica 17 giugno, della Battaglia dell’XI secolo tra
Normanni e Bizantini in programma in località “I Battendieri”, sp
Circummarpiccolo di Taranto. Appuntamento alle ore 16 con l’apertura
dell’accampamento militare e alle ore 18.30 il via all’attesissimo scontro.
Anche nella giornata di domenica, sarà possibile degustare prodotti tipici
dell’epoca e la birra della Battaglia, in collaborazione con l’esperto
Espedito Alfarano.

Storia, cultura, didattica e valorizzazione turistica: l’evento rappresenta
un esempio concreto di living history, con la possibilità di rivivere un
episodio realmente accaduto nel lontano anno 1060, con la voce narrante
dell’attore Giovanni Guarino.

La rievocazione è organizzata dall’associazione culturale “I Cavalieri de
li Terre Tarentine” ed è patrocinata da Regione Puglia, Comune e Provincia
di Taranto, partner Comunità ellenica Maria Callas e FCCEI, supporto
Associazione Convento dei Battendieri.

Ingresso 5 euro una giornata, 8 euro per chi ha scelto di prendere parte ad
entrambe le giornate, bambini sotto i 10 anni gratis. Info 338.4087801
oppure facebook “La Battaglia dell’XI secolo”.

ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI:

I Cavalieri de li Terre Tarentine, Taranto (team leader ed organizzatore
principale)

Historia, Bari;
Militesfederici II, Oria (Brindisi);
Imperiales Federici II, Foggia;
StirpisLongobardorum, Milano.
GenslaLangobardorum, Salerno;
Amici del Medioevo, Manfredonia (Foggia);
La Durlindana, Massafra (Taranto);
Rosa e Spada, Napoli;
I Cavalieri del Giglio, Nocera Inferiore (Salerno);
Lupo errante, Montesilvano (Pescara);
MilitiaBuxenti ,Caselle in Pittari (Salerno);
ExercitusViscardi, (Br) The Vikings, Italy;
ComitesNormannoruma.s.d. Reggio Calabria;
Drengot’sArmy, Napoli;
La Compagnia del Drago, Villa S.Giovanni (Reggio Calabria);
Società d’Arme MilitiaFretensis, Messina,
Milites Trinacrie Modica (Ragusa);
Tislanders, Catanzaro Lido (Catanzaro);
Compagnia Ferro e Fuoco, Catania;
Association of Free Re-enactors – Bourgas, Bulgaria;
Impuratus, Bitonto (Bari);
Ars Ludica Rievocativa, Bari;
Accademia Medioevo, Lanuivio (Roma);
NumerusItalorum, Italia;
The VikingsItaly;
Sagitta Barbarica, Angera (Varese)
AetateEquites, Motta S.A. (Catania)

Lascia un commento