Uno scatto per raccontare il territorio del Primitivo di Manduria

Ida De Carolis –

Raccontare con uno scatto i territori e il prodotto principe della Puglia: il Primitivo di Manduria. Il consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria lancia così il proprio contest fotografico #IlPrimitivodiManduriavistodanoi. Il premio in palio? I primi due scatti che otterranno più “mi piace” sulla pagina Facebook saranno stampati per poi essere esposti presso lo stand del Consorzio durante il Vinitaly (Padiglione 11, isola B2) e verranno utilizzati nei manifesti, nei programmi e nei materiali di comunicazione internazionale con i dovuti crediti.

Campi coltivati, vigneti, vicoli, monumenti, tramonti, feste patronali ma anche scene di vita agreste e marittima, insomma tutto ciò che forma lo splendido mosaico della grande doc pugliese.

Le regole sono semplici: postare, entro venerdì 30 marzo, le foto che ritraggono i luoghi più suggestivi dell’area di produzione del Primitivo di Manduria(Avetrana, Carosino, Erchie, Faggiano, Fragagnano, Leporano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Monteparano, Oria, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Ionico, San Marzano di San Giuseppe, Sava, Torre Santa Susanna e Torricella) sulla pagina Facebook del Consorzio di Tutela con l’hashtag #IlPrimitivodiManduriavistodanoi.

Lascia un commento